/ by /   Freelance, Westhouse Managed Services / 0 comments

La figura del consulente IT: sbocchi professionali per liberi professionisti

La consulenza informatica in Italia è in continua crescita come effetto della sempre maggior digitalizzazione e tecnologizzazione dei processi e la continua specializzazione di determinati settori o tecnologie.
Più o meno specializzate in diversi ambiti, le società di consulenza forniscono alle realtà aziendali professionisti skillati in ambito ICT ed Engineering per la gestione e il supporto nella definizione e implementazione di progetti, nonché per la formazione del personale interno.

Non sono solamente le grandi aziende a rivolgersi a società di consulenza informatica ma anche quelle medio piccole, magari con un reparto IT non particolarmente strutturato, che devono affrontare processi di rinnovo interno, come ad esempio la creazione o la ristrutturazione della rete interna o lo sviluppo di un software o gestionale ad hoc, e che presuppongono quindi un impiego di risorse limitato nel tempo.

Ma chi è e cosa fa nello specifico un consulente informatico?

consulente it

Generalmente il consulente IT è una figura con un background di studi in informatica, ingegneria informatica ed elettronica o discipline matematiche e con esperienza in sistemi di informazione, che possieda anche capacità di analisi dei fabbisogni aziendali, pianificazione dei tempi e delle risorse necessarie, della loro sostenibilità da parte del cliente e del monitoraggio dei risultati e degli obiettivi.

Il consulente informatico è una figura specializzata che non può essere definita in termini assoluti, potendo potenzialmente gestire diversi tipi di progetto in base alle skill proprie del professionista.
Questo può fornire consulenza all’azienda su qualsiasi aspetto, dalla semplice scelta di hardware e software alla progettazione e gestione di sistemi complessi, dall’implementazione di soluzioni AI e IoT all’implementazione di un sistema ERP o passaggio al Cloud.

Uno degli ambiti di maggior richiesta è, ad esempio, quello che riguarda la creazione di una rete informatica aziendale. In questo caso il consulente, dopo aver identificato e definito le necessità del cliente, si occuperà della progettazione, della realizzazione dell’infrastruttura tecnologica e anche della formazione del personale interno all’azienda.

Consulenza IT: sbocchi professionali e possibilità di carriera

La consulenza tecnologica è in continua crescita a causa della velocità di sviluppo di nuove tecnologie e il conseguente bisogno di figure con specializzazioni sempre più specifiche.
Proprio il settore della consulenza informatica risulta essere uno dei mercati che nel brevissimo periodo vedrà livelli di domanda eccezionali, favorendo così l’ingresso nel mercato del lavoro di sviluppatori, esperti IT, programmatori, ingegneri informatici, infrastrutturali e così via.  


Oggi la tecnologia è un asset fondamentale per qualsiasi azienda, grande o piccola, che voglia rimanere competitiva sul mercato.

Westhouse Managed Services si occupa di consulenza strategica, pianificazione e supporto nella trasformazione digitale delle aziende, con la gestione completa del portafoglio di iniziative digitali.
Se sei un consulente alla ricerca di progetti innovativi e di ampio respiro, su territorio nazionale e internazionale, contattaci e invia il tuo cv qui

Se invece sei un’azienda e stai cercando il consulente giusto per il tuo progetto digitale contattaci!

Segui su LinkedIn tutti i nostri aggiornamenti e le offerte di lavoro in ambito informatico per portare a un nuovo livello la tua carriera!